Coronavirus, al via la fase 3: raccomandato il lavoro agile

L’emergenza Coronavirus entra nella fase 3: il Governo ha indicato con il decreto dell’11 giugno le misure per il contenimento dell’emergenza con decorrenza dal 15 giugno fino al 14 luglio 2020. Per quanto riguarda le attività professionali si continua a raccomandare l’attuazione della modalità “lavoro agile” e l’incentivazione dell’utilizzo delle ferie, dei congedi retribuiti per…

Imprese e dispositivi di sicurezza: come funzionano gli incentivi

Con il bando Impresa Sicura arrivano importanti incentivi e risorse per le imprese che hanno sostenuto spese sulla sicurezza acquistando dispositivi ed altri strumenti di protezione individuale finalizzati al contenimento e il contrasto dell’emergenza epidemiologica COVID-19. Invitalia sostiene la continuità, in sicurezza, dei processi produttivi delle imprese di qualunque dimensione, operanti in Italia rimborsando le…

Coronavirus, verso la Fase 2 ma in sicurezza: il documento INAIL su contenimento e prevenzione nei luoghi di lavoro

La FASE 2 della gestione dell’emergenza Covid-19 è vicina: il 4 maggio molte attività produttive potranno riaprire, ma solo dopo aver attuato le misure necessarie per evitare la diffusione del contagio, considerata la circolazione ancora attuale del Coronavirus e i numerosi decessi quotidiani. Sul sito dell’INAIL è stato pubblicato un documento con le indicazioni sulle…

Il Coronavirus preoccupa l’Italia, con circa 200 contagiati, 5 decessi e imponenti misure di isolamento delle frazioni del Nord Italia colpite. Luoghi di lavoro e di aggregazione sono sicuramente a rischio per via dei numerosi contatti tra diverse persone, per tale motivo le REGOLE di prevenzione indicate dal MINISTERO DELLA SALUTE devono essere assolutamente seguite…

Il 2020 si è aperto con la morte sul lavoro di un operaio di 26 anni in Val di Sangro. Il giovane lavoratore ha perso la vita mentre faceva manutenzione agli impianti. Non migliora la situazione sul fronte infortuni. In condizioni gravissime è un operaio di Borgo d’Anaunia dopo la caduta di pannelli del peso…

L’avviso pubblico per il bando Isi 2019 è stato pubblicato in Gazzetta ufficiale. Anche quest’anno, attraverso la pubblicazione di singoli Avvisi pubblici regionali/provinciali, sono messi a disposizione delle imprese importanti finanziamenti per realizzare interventi in materia di salute e sicurezza sul lavoro (in attuazione dell’articolo 11, comma 5 del D.lgs. 81/2008 s.m.i. e dell’articolo 1,…

Il bando INAIL sulle buone pratiche in edilizia “Archivio delle buone pratiche per la salute e sicurezza sul lavoro nei cantieri temporanei o mobili”, pubblicato a luglio scorso dall’Inail insieme al Consiglio nazionale degli ingegneri, al Gruppo tecnico interregionale per la salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro e alla Rete delle professioni tecniche,…

Si celebra oggi 22 novembre la Giornata nazionale per la sicurezza nelle scuole, istituita nel 2015 con la Legge 107. Questo importante appuntamento con la cultura della sicurezza si rinnova ogni anno in memoria di tutte le vittime degli incidenti avvenuti nelle scuole italiane, nel liceo scientifico statale Darwin il 22 novembre 2008, nella Scuola…

Si è appena conclusa a Napoli la seconda edizione dell’HSE Symposium, evento nazionale sulla Sicurezza Lavoro ideato e organizzato dal Dipartimento di Sanità Pubblica dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II” e dall’Associazione Europea per la Prevenzione realizzato con il supporto dell’Ente Bilaterale Nazionale Ebilav e di Fondolavoro. Un momento di confronto irripetibile tra i…

Nun se po' murì accussì: incontro al Maschio Angioino di Napoli, consegnata la Maglia Rosa della Sicurezza

Al Maschio Angioino Domenico Nese arriva in bici, la stessa con cui ha compito a maggio di quest’anno il singolare Giro d’Italia in 1.000 Km, “uno per ogni morto sul lavoro in Italia nel 2018”. Partecipa al convegno “Nun se po’ murì accussì”, l’incontro “non convenzionale” dedicato ai temi della sicurezza promosso da Assoprevenzione insieme…

Si terrà il 19 giugno a Napoli, presso l’anti sala dei Baroni del Maschio Angioino, l’evento non convenzionale “Nun se po’ murì accussì”. L’evento, promosso dal Gruppo Consiliare Napoli Popolare in collaborazione con Ebilav e Assoprevenzione, costituisce un pre event dell’HSE Symposium e mira a promuovere una nuova cultura della sicurezza, al fine di stimolare…

Abbiamo pianto il 2018 come “annus horribilis” per la sicurezza sul lavoro, visto il numero altissimo di morti registrato e le terribili statistiche correlate: un aumento del 10,1% rispetto all’anno precedente, con 1.133 decessi, circa 3 al giorno. Numeri davvero insostenibili. Il 2019 appena iniziato fa tremare e non sembra prospettarci uno scenario migliore, a…

L’Inail ha reso noto il bando Isi 2018,volto ad incentivare le imprese a compiere interventi in materia di salute e sicurezza sul lavoro. Oltre al miglioramento documentato delle condizioni di salute e di sicurezza dei lavoratori vengono incentivate le imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria per l’acquisto di nuovi macchinari ed attrezzature di…

L’anno appena trascorso ha visto un aumento delle morti sul lavoro. Dal report recentemente diramato dall’Inail risultano essere 1133 gli incidenti mortali, segnando un aumento del 10,1% rispetto al 2017, ben 104 morti in più. Aumentano anche le patologie di origine professionale, salite a 68.585, 1.456 casi in riferimento all’anno precedente. L’Istituto segnala un aumento…

Registrate oltre 400 presenze nel corso dell’evento in cui si è parlato di salute, ambiente e sicurezza Napoli – Grande successo per la prima edizione dell’HSE Symposium, evento nazionale sui temi di salute, ambiente e sicurezza, tenutosi venerdì 12 e sabato 13 ottobre a Napoli, nell’Aula Magna della facoltà di Biotecnologie dell’Università degli Studi di…

Ebilav.it - CF: 97795640016 - © 2015-2019 Koweb | Tutti i diritti riservati