Covid-19, il Dpcm del 13 ottobre: mascherine obbligatorie all’aperto e attività consentite

Il Coronavirus continua a preoccupare l’Europa e l’Italia. Con il nuovo Dpcm del 13 ottobre il Governo ha difatti predisposto misure urgenti di contenimento del contagio, dopo la fase estiva di riapertura e allentamento delle misure a fronte di dati migliori. Con il ritorno di un alto numero di contagi, il Governo ha ristabilito l’uso…

Coronavirus: l’impatto della pandemia sugli infortuni

In un recente report del periodico statistico Dati Inail è stato fatto il punto della situazione relativo all’impatto della pandemia sul trend infortunistico e sul mercato del lavoro. Il totale degli infortuni sul lavoro denunciati all’Inail tra l’inizio dell’anno e il 15 giugno, data dell’ultima rilevazione sui contagi da nuovo Coronavirus di origine professionale, ha…

Coronavirus, al via la fase 3: raccomandato il lavoro agile

L’emergenza Coronavirus entra nella fase 3: il Governo ha indicato con il decreto dell’11 giugno le misure per il contenimento dell’emergenza con decorrenza dal 15 giugno fino al 14 luglio 2020. Per quanto riguarda le attività professionali si continua a raccomandare l’attuazione della modalità “lavoro agile” e l’incentivazione dell’utilizzo delle ferie, dei congedi retribuiti per…

Bando Isi 2019: la revoca per via del Covid-19

Il Bando di finanziamento Isi 2019 è stato revocato. È quanto disposto nell’art. 95, co. 5, del decreto legge n. 34 del 19 maggio 2020 pubblicato sul supplemento ordinario n. 21/L alla Gazzetta ufficiale n. 128 del 19 maggio 2020 contente “Misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all’economia, nonché di politiche…

Coronavirus, verso la Fase 2 ma in sicurezza: il documento INAIL su contenimento e prevenzione nei luoghi di lavoro

La FASE 2 della gestione dell’emergenza Covid-19 è vicina: il 4 maggio molte attività produttive potranno riaprire, ma solo dopo aver attuato le misure necessarie per evitare la diffusione del contagio, considerata la circolazione ancora attuale del Coronavirus e i numerosi decessi quotidiani. Sul sito dell’INAIL è stato pubblicato un documento con le indicazioni sulle…

In una circolare del 25 marzo l’INPS ha esposto alcuni chiarimenti e novità sul congedo parentale straordinario ed estensione di alcune tipologie di permessi per l’emergenza Covid-19. Ecco i punti più rilevanti da segnalare: – il computo dei giorni è come per il congedo parentale ordinario comprensivo di sabati e domeniche nel 15 giorni complessivi…

Coronavirus, ecco il nuovo decreto: avanti solo attività essenziali

È arrivata con il Dpcm del 22 marzo 2020 una nuova stretta del Governo sulle attività che potranno continuare a stare aperte e sono state inoltre disposte nuove misure per gli spostamenti delle persone fisiche. Il provvedimento è stato reso necessario dalla necessità di fronteggiare l’emergenza sanitaria “Coronavirus”. Il decreto avrà validità fino al 3…

Gentile socio, in questo momento di emergenza sanitaria che sta attraversando il nostro Paese, sappiamo bene che le nostre aziende stanno vivendo un situazione di forte crisi. Non vi è dubbio che stiamo affrontando un fenomeno che non ha precedenti e che sta mettendo a dura prova tutto il Paese Per far fronte a tale…

Per via dell’emergenza Coronavirus sarebbero allo studio del governo nuove misure di sostegno alle famiglie e ai genitori, alle prese in questo momento con la chiusura delle scuole, prorogata fino al 3 aprile. Nel decreto del governo vi potrebbe essere “un congedo parentale speciale per tutte le famiglie italiane e in alternativa la possibilità di…

Misure stringenti, vincoli, opportuni e necessari sacrifici per tutti gli italiani. Provvedimenti fondamentali per fronteggiare l’emergenza sanitaria del Coronavirus sono in vigore da oggi in tutto il Paese. Nella conferenza stampa di ieri sera il Presidente del Consiglio Conte ha annunciato il nuovo Decreto del 9 marzo 2020 per il contenimento del virus Covid-19. Tutta…

Il Coronavirus preoccupa l’Italia, con circa 200 contagiati, 5 decessi e imponenti misure di isolamento delle frazioni del Nord Italia colpite. Luoghi di lavoro e di aggregazione sono sicuramente a rischio per via dei numerosi contatti tra diverse persone, per tale motivo le REGOLE di prevenzione indicate dal MINISTERO DELLA SALUTE devono essere assolutamente seguite…

Ebilav.it - CF: 97795640016 - © 2015-2019 Koweb | Tutti i diritti riservati