Barilla ha rinnovato il suo impegno verso la sostenibilità ambientale nel 2023, investendo 230 milioni di euro per innovare i propri prodotti e processi. Di questa somma, ben 45 milioni sono stati destinati alla ricerca e sviluppo. In occasione della Giornata mondiale dell’ambiente, il Gruppo Barilla ha presentato il suo ultimo rapporto di sostenibilità, evidenziando i progressi compiuti.
Il gruppo ha lavorato attivamente per migliorare la qualità di prodotti come la pasta, i sughi e i prodotti da forno. Dal 2010 sono stati riformulati circa 500 prodotti, mentre nel 2023 sono stati lanciati 16 nuovi prodotti con un profilo nutrizionale ottimizzato. Grazie a filiere sostenibili e all’utilizzo di packaging riciclabili, Barilla è riuscita a ridurre le emissioni di CO2 equivalenti, nonché il consumo di energia e acqua.
Inoltre, il Gruppo ha effettuato donazioni significative: una cifra di 3,2 milioni di euro è stata destinata insieme a oltre 3.200 tonnellate di prodotti. Queste iniziative dimostrano la vicinanza di Barilla alle comunità e ai territori in cui opera. Il gruppo ha anche introdotto una nuova policy per il congedo parentale, garantendo un migliore equilibrio tra vita e lavoro per più di 9.000 dipendenti nel mondo.
Guido, Luca e Paolo Barilla, nella loro lettera introduttiva al Rapporto di sostenibilità 2023, ribadiscono l’importanza della qualità dei prodotti come fulcro del loro operato e del valore delle marche. Essi sottolineano l’impegno e la passione di tutto il team Barilla nell’affrontare le sfide future e tracciare un percorso verso un futuro sostenibile.

Maggiori approfondimenti: https://www.ilsole24ore.com/art/sostenibilita-investimento-230-milioni-barilla-2023-AGXE8HQ

Ebilav.it - CF: 97795640016 - © 2015-2019 Koweb | Tutti i diritti riservati