La nuova generazione di adesivi per l’industria trova casa nel centro di ricerca di Coim a Offanengo, provincia di Cremona. L’azienda chimica di lunga data, sorta dall’incontro tra Mario Buzzella e Cesare Zocchi negli anni ’60, intensifica il suo impegno presso il quartier generale italiano con un investimento di 10 milioni di euro. Questo rafforzamento conferma il ruolo centrale del centro di ricerca di Coim nell’offerta di soluzioni innovative, specializzandosi in una vasta gamma di prodotti, tra cui poliesteri, polioli, coatings, adesivi, sigillanti ed elastomeri a base poliuretanica e poliesteri e resine speciali. Il presidente e CEO di Coim, Giuseppe Librandi, sottolinea l’importanza di attribuire la firma del “ Made in Italy” alla ricerca avanzata, evidenziando l’impegno del gruppo nel mantenere una forte presenza nel territorio italiano nonostante la strategia globale dell’azienda.
Il progetto prevede la costruzione di un nuovo edificio che ospiterà i laboratori di Ricerca e Sviluppo, equipaggiati con le più moderne strumentazioni, per studiare soluzioni innovative e continuare a diversificare le linee di prodotto. Questo sforzo si concentrerà sulla creazione di una nuova generazione di adesivi industriali destinati a svariate applicazioni, dal settore del legno alla produzione di materiali per pavimentazione, profili in PVC, ceramiche e pannelli sandwich. Un laboratorio dedicato alla ricerca dei polioli e sistemi per l’isolamento termico completerà la struttura, supportato da un laboratorio all’avanguardia per la sintesi di Pre polimeri a basso contenuto di monomero libero, per sviluppare prodotti a bassa emissione.
Questo importante investimento si allinea alla strategia di sostenibilità e sicurezza di Coim, che sta riformulando l’intero portfolio prodotti per garantire una maggiore eco-compatibilità. Parallelamente, per supportare la crescita aziendale degli ultimi anni, verrà potenziato il laboratorio chimico ed applicativo per lo studio degli inchiostri poliuretanici della divisione di packaging flessibile. Luca Gianzini, Marketing and M&A Manager di Coim, evidenzia come il potenziamento delle attività di ricerca fornisca un vantaggio competitivo tangibile ai clienti, permettendo di sviluppare soluzioni personalizzate in base alle specifiche applicazioni industriali.

Maggiori approfondimenti: https://www.ilsole24ore.com/art/chimica-nuova-generazione-adesivi-l-industria-nasce-centro-coim-offanengo-AG0DBJH

Ebilav.it - CF: 97795640016 - © 2015-2019 Koweb | Tutti i diritti riservati