Un mini Expo itinerante, come nessuno finora ha mai fatto. Questo è come Luca Andreoli, ad di Difesa Servizi, definisce il Villaggio Italia. Si tratta dell’area espositiva che seguirà otto delle 31 tappe in 28 Paesi e cinque continenti che la nave Amerigo Vespucci, della Marina Militare, toccherà nel suo giro del mondo. Il progetto, supportato da vari ministeri, mira a valorizzare gli asset militari Italiani, promuovendo l’eccellenza nazionale in vari settori. Il Villaggio Italia si propone di ospitare rappresentanze Culturali, tecnologiche, e del Cibo, oltre ad Eventi sportivi e Cinematografici.
Difesa Servizi ha ottenuto un notevole successo economico, fatturando 81,7 milioni di euro nel 2023, grazie alla valorizzazione degli asset militari e marchi dell’Italia. Il progetto prevede tappe in diverse città del mondo, come Tokyo, Abu Dhabi, e Jeddah. I ministri coinvolti nel progetto hanno contribuito finanziariamente insieme al supporto di aziende private.
Gli obiettivi del Villaggio Italia sono molteplici: sfruttare il grande pubblico attratto dalla Vespucci, portare l’eccellenza del Made in Italy nel mondo, e promuovere l’identità Italiana tra connazionali all’estero. La nave Vespucci svolge un ruolo multifunzionale, con attività educative, diplomatiche e di cooperazione internazionale.
Il Villaggio Italia rappresenta un’opportunità unica per mostrare al mondo l’essenza dell’Italia. Una strategia chiara per promuovere il Made in Italy è fondamentale, e la Vespucci è il simbolo di questo impegno nel promuovere l’immagine del nostro Paese a livello globale.

Maggiori approfondimenti: https://www.ilsole24ore.com/art/nave-vespucci-diventa-expo-itinerante-made-italy-AGUcmTG

Ebilav.it - CF: 97795640016 - © 2015-2019 Koweb | Tutti i diritti riservati