Nove mila pagine e 35 indagati: questo è ciò che sappiamo finora. Tuttavia, l’ inchiesta a Genova sul “ sistema Toti” presenta ancora molte zone d’ombra e alcuni rami investigativi potrebbero richiedere ulteriori approfondimenti in nuovi dossier. Un punto critico riguarda una presunta fuga di informazioni che avrebbe consentito agli indagati di prendere conoscenza dell’ inchiesta in anticipo. La premier Giorgia Meloni ha sottolineato l’importanza di attendere le risposte di Toti durante il suo prossimo interrogatorio con gli inquirenti. L’accusa principale ruota attorno a finanziamenti concessi dagli imprenditori ai funzionari istituzionali per ottenere vantaggi nell’area portuale genovese, oggetto di numerosi progetti di sviluppo. Toti, l’imprenditore Aldo Spinelli e l’ex presidente dell’Autorità Portuale Paolo Signorini emergono come figure di spicco nelle indagini.

Maggiori approfondimenti: https://www.ilsole24ore.com/art/inchiesta-liguria-figure-chiave-e-nodi-irrisolti-tangenti-e-finanziamenti-caccia-talpa-AF670G0D

Ebilav.it - CF: 97795640016 - © 2015-2019 Koweb | Tutti i diritti riservati