L’atteso decreto legge sul riordino della politica di coesione è previsto per il 30 aprile in consiglio dei ministri. Questa importante novità è stata confermata recentemente dal ministro per gli Affari Europei, il Sud, le Politiche di coesione e il Pnrr, Raffaele Fitto, durante la conferenza programmatica di FdI a Pescara. Fitto ha sottolineato l’importanza della riforma senza rivelare dettagli anticipati, ma enfatizzando che si tratta di uno dei principali obiettivi dell’attuale legislatura.
Il decreto si concentrerà principalmente sulla governance e cercherà di implementare strategie di controllo dei tempi anche per i Fondi strutturali, seguendo un preciso cronoprogramma simile a quanto già in vigore per il Fondo nazionale sviluppo e coesione. Con un focus sul ciclo finanziario 2021-2027, in cui sono previsti quasi 43 miliardi di finanziamenti (a cui si aggiungono circa 32 miliardi di cofinanziamento nazionale), il governo dovrà attuare le nuove regolamentazioni con attenzione per evitare possibili problemi di centralizzazione a discapito delle regioni.
Fitto sottolinea che è necessario intervenire strutturalmente per affrontare le sfide e i deficit che hanno caratterizzato la politica di coesione italiana, come evidenziato nei recenti rapporti presentati dalla Commissione europea. La riforma in questione mira a completare un percorso di trasformazione iniziato con la riforma del Fondo di sviluppo e coesione, adottando un nuovo modello di governance per un uso più efficace e efficiente delle risorse disponibili.
Le regioni esprimono preoccupazione per possibili effetti negativi dell’accentramento gestionale e per ulteriori ritardi nell’attuazione delle politiche di coesione in seguito alle modifiche previste. È cruciale trovare un equilibrio tra l’efficacia delle nuove misure e il rispetto della diversità regionale, al fine di garantire un reale impatto positivo sul territorio e sulla coesione sociale.

Maggiori approfondimenti: https://www.ilsole24ore.com/art/pronta-riforma-coesione-fitto-serve-usare-meglio-risorse-AFomXdlD

Ebilav.it - CF: 97795640016 - © 2015-2019 Koweb | Tutti i diritti riservati