La Calabria riceverà un’importante dote di 20 milioni di euro provenienti dai fondi europei per sostenere progetti di ricerca, sviluppo e innovazione delle aziende locali. Questo finanziamento è reso disponibile attraverso un bando pubblicato dalla Regione nell’ambito del programma Fesr-Fse 2021-2027, mirato a promuovere l’ innovazione delle imprese durante la transizione digitale.
Il bando è aperto a micro, piccole, medie e grandi imprese, sia singolarmente che in associazione. Il 40% dei fondi, provenienti dal Fondo europeo di sviluppo regionale e integrabili con altre fonti, sono riservati a raggruppamenti che includono almeno una grande impresa, mentre il restante 60% è destinato a raggruppamenti senza grandi imprese coinvolte.
I progetti finanziabili riguardano la ricerca industriale, lo sviluppo sperimentale, l’intelligenza artificiale, la cybersicurezza, i big data e le tecnologie cloud. Inoltre, sono supportate le attività di collaborazione, rete e interscambio tra le imprese.
Le spese ammissibili comprendono costi per il personale, l’attrezzatura utilizzata per il progetto, la ricerca contrattuale, i brevetti, le consulenze, i materiali e le forniture. Le micro, piccole e medie imprese possono beneficiare fino a un massimo di 250.000 euro, mentre le grandi imprese possono arrivare a 3,5 milioni di euro di finanziamento. In caso di collaborazioni con un massimo di 4 soggetti, il finanziamento è limitato a 1 milione di euro per le imprese più piccole.
Le richieste di finanziamento saranno valutate tramite procedura a graduatoria e saranno accettate dalla piattaforma informatica di Fincalabra, con apertura del bando il 15/04/2024 e scadenza il 15/05/2024.
Approfittate di questa opportunità per promuovere l’ innovazione e lo sviluppo economico in Calabria!

Maggiori approfondimenti: https://www.ilsole24ore.com/art/calabria-bando-20-milioni-ricerca-e-innovazione-imprese-AFJI09JD

Ebilav.it - CF: 97795640016 - © 2015-2019 Koweb | Tutti i diritti riservati