Il polo logistica del Gruppo Fs Italiane (con Mercitalia Logistics come società capofila) e Amazon, il gigante americano del commercio elettronico, hanno stretto un accordo per effettuare il trasporto delle merci tra i centri di distribuzione di Amazon in Germania e Italia. Questa collaborazione mira a ridurre il traffico internazionale di merci su strada, diminuendo le emissioni di CO2 e le congestioni sulle principali strade europee. L’iniziativa non solo contribuisce a ottimizzare la gestione delle scorte da parte di Amazon, ma anche a ridurre i tempi di consegna.
Il progetto prevede tre convogli settimanali da Duisburg a Pomezia (Roma), gestiti da Mercitalia Intermodal, e sei viaggi di andata e ritorno tra Herne e Verona, gestiti da Tx Logistik, società tedesca del Gruppo Fs. I treni sono già in servizio da diverse settimane. Si prevede che, operando a pieno regime, queste rotte contribuiranno a risparmiare fino a 9.000 tonnellate di emissioni di carbonio all’anno rispetto al trasporto su strada.
Le rotte Duisburg-Pomezia (1.722 chilometri) e Herne-Verona (1.160 chilometri) rappresentano collegamenti strategici per il Gruppo Fs, unendo due importanti hub logistici tedeschi con il Nord e il Centro Italia. Questo impegno nel trasporto ferroviario si allinea con gli obiettivi europei di aumentare la quota di merci trasportate su rotaia entro il 2030.
Il progetto logistico sostenibile di Mercitalia si basa sull’adozione di tecnologie avanzate per ridurre le emissioni associate alle operazioni logistiche, garantendo al contempo un servizio di qualità superiore. Con un modello integrato di logistica sostenibile, sono state evitate notevoli emissioni di gas serra nel 2022.
Amazon Italia Logistica, con il supporto dell’accordo siglato con Mercitalia nel 2021, sta promuovendo soluzioni di consegna più efficienti, compreso l’utilizzo del trasporto ferroviario, che ha già contribuito a migliorare i tempi di consegna e a ridurre le emissioni di CO2.
Il Gruppo Fs ha pianificato importanti investimenti nel settore logistico per i prossimi 10 anni, che includono il rinnovo del materiale rotabile, la creazione di nuovi terminal, il potenziamento di quelli esistenti e lo sviluppo di attività digitali, confermando l’impegno nel settore della logistica.

Maggiori approfondimenti: https://www.ilsole24ore.com/art/fs-e-amazon-alleati-il-trasporto-merci-germania-e-italia-AFeAhTKD

Ebilav.it - CF: 97795640016 - © 2015-2019 Koweb | Tutti i diritti riservati