Il lavoro dei cinque tavoli tematici del Mimit, con il coordinamento dell’Anfia e la consulenza di Alix Partners, ha portato a una proposta di piano pluriennale volto a sostenere l’ industria automobilistica Made in Italy. Questo piano dovrebbe essere formalizzato come un Protocollo d’Intesa, dopo quasi tre mesi di intenso lavoro. Le azioni proposte coinvolgono diversi ministeri e guardano al futuro fino al 2028, con l’obiettivo di mantenere la competitività delle imprese italiane e favorire la crescita produttiva di Stellantis in Italia, raggiungendo un milione di veicoli prodotti.
La bozza del Protocollo si concentra sul supporto alla transizione e alla parziale riconversione del settore automobilistico, con particolare attenzione alla stabilità occupazionale e al ricambio generazionale. Tra le proposte, vi è la reintroduzione dei contratti di espansione per favorire l’accesso dei giovani al mercato del lavoro, insieme alla possibilità di incentivare le assunzioni in aree sottodimensionate, supportando al contempo le uscite volontarie. La tutela delle filiere produttive è al centro del documento, che introduce la possibilità di utilizzare strumenti pubblici per promuovere aggregazioni tra aziende e la crescita aziendale, con il possibile supporto di Cassa Depositi e Prestiti.
Altri punti trattati includono finanziamenti per progetti di riconversione, la creazione di gruppi di acquisto per servizi comuni tra le aziende della filiera, il supporto alla produzione di energia da fonti alternative e la riduzione dei costi energetici per prevenire delocalizzazioni. Inoltre, si ipotizza l’introduzione di incentivi per l’acquisto di veicoli basati su criteri ambientali ed ESG a partire dal 2025.
Il Protocollo punta a sostenere l’apparato produttivo del settore auto e prevede collaborazioni per l’ innovazione tecnologica tra produttori, aziende della filiera e università. La prossima fase prevede incontri dedicati alla situazione degli stabilimenti produttivi, con l’obiettivo di definire le risorse necessarie e le azioni concrete da intraprendere per il settore, partendo da Melfi e proseguendo con le linee di intervento a livello politico.

Maggiori approfondimenti: https://www.ilsole24ore.com/art/filiera-auto-pronto-piano-rilancio-i-tavoli-dossier-stellantis-AFfQXgCD

Ebilav.it - CF: 97795640016 - © 2015-2019 Koweb | Tutti i diritti riservati