Negli hangar dell’ aeroporto di Olbia sta per nascere un nuovo centro specializzato nella riparazione, revisione e manutenzione dei jet privati. L’accordo, sottoscritto tra Atitech Spa, un’importante azienda del settore Mro (manutenzione, revisione e riparazione) a livello europeo, e Alisarda Real Estate Srl, società interamente controllata da Geasar che gestisce l’ aeroporto di Olbia-Costa Smeralda, prevede significative novità nell’ambito dell’aviazione privata.
Il contratto decennale riguarda gli hangar Avio1 e Avio2 dell’ aeroporto di Olbia, dove verranno allestite fino a sei baie per la manutenzione di base e due per la ristrutturazione interna dei jet privati. Il posizionamento geografico strategico dell’ aeroporto di Olbia e il sostegno storico nel segmento dell’aviazione privata assicurano un costante interesse per questo progetto. Il presidente e amministratore delegato di Atitech, Gianni Lettieri, esprime fiducia nel poter offrire soluzioni tempestive, efficaci e di qualità alle esigenze di manutenzione di questa specifica nicchia di mercato.
Parallelamente, l’intervento di Atitech dovrebbe offrire opportunità lavorative agli ex dipendenti di Air Italy rimasti senza impiego a seguito della liquidazione della compagnia aerea. L’azienda punta a coinvolgere il personale già formato e ad investire nella formazione di nuove risorse, collaborando con enti regionali e istituti tecnici specializzati del territorio.
Il progetto ambizioso di creare un polo di manutenzioni per jet privati unico in Italia a Olbia si allinea perfettamente con l’attuale scenario economico e produttivo locale. La partecipazione di Atitech, azienda con sedi a Capodichino Napoli e Fiumicino Roma, come gestore degli hangar è il risultato di una selezione internazionale tra oltre 30 aziende specializzate in manutenzione aeronautica.
Il lancio delle attività, inizialmente focalizzate sulla manutenzione leggera, è previsto tra pochi mesi e rappresenta un passo significativo per il futuro dell’ aeroporto di Olbia e per l’intero territorio sardo. Tutte le fasi di negoziazione e redazione dei contratti sono state coordinate con attenzione e professionalità dai rispettivi team legali e di consulenza coinvolte, garantendo una solida base per il successo dell’iniziativa.
Silvio Pippobello, alla guida del Gruppo Geasar, sottolinea l’importanza di questo nuovo progetto che rilancia e valorizza il settore aeronautico in Sardegna, mantenendo vivo l’eredità iniziata decenni fa. La manutenzione aeronautica continua a essere uno dei pilastri chiave dell’economia locale, rappresentando un punto di riferimento in termini di tecnologia e innovazione per il territorio. L’iniziativa con Atitech si prospetta come un’eccellente opportunità per la crescita e lo sviluppo sostenibile dell’aviazione privata nella regione.

Maggiori approfondimenti: https://www.ilsole24ore.com/art/atitech-sbarca-olbia-due-hangar-manutenzione-jet-privati-AFkWJfDC

Ebilav.it - CF: 97795640016 - © 2015-2019 Koweb | Tutti i diritti riservati