Bellco, azienda leader nel settore biomedicale, ha annunciato di sospendere la procedura di licenziamento che coinvolge oltre 300 dipendenti della produzione, su un totale di 500, come ribadito dopo un lungo incontro con i sindacati a Modena. La comunità modenese si è compattata di fronte alla prospettiva di chiusura dello stabilimento, spingendo l’azienda a riconsiderare le proprie azioni. Il presidio davanti agli stabilimenti continuerà fino al tavolo nazionale convocato a Roma. Nonostante le difficoltà finanziarie, Bellco-Mozarc è riuscita a mantenere attiva la divisione di Ricerca & Sviluppo, dimostrando la volontà di preservare il patrimonio tecnologico. Le sfide del settore biomedicale europeo, tra alti costi e concorrenza esterna, mettono in luce la necessità di ripensare le strategie aziendali per rimanere competitivi e sostenibili nel mercato globale.

Maggiori approfondimenti: https://www.ilsole24ore.com/art/bellco-perdite-triplicate-un-anno-ma-mozarc-congela-chiusura-AGllfIf

Ebilav.it - CF: 97795640016 - © 2015-2019 Koweb | Tutti i diritti riservati