Le Infrastrutture rappresentano solo uno degli aspetti dell’agenda politica del Ministro dei Trasporti, Matteo Salvini. Durante il suo intervento presso il teatro Sociale di Trento, Salvini affronta una vasta gamma di tematiche che vanno dalla giustizia al Piano casa, passando per la Flat tax e le Pensioni. L’incontro si apre con la protesta dei militanti di Greenpeace e si conclude con l’appello di un’attivista riguardante l’importanza di ascoltare la scienza e adottare politiche decisive per la Decarbonizzazione e il contrasto al Cambiamento climatico. Salvini sottolinea che la transizione energetica richiederà un approccio pragmatico e l’investimento nell’ Energia nucleare oltre alle rinnovabili. Esprime dubbi sulla Mobilità elettrica e critica gli incentivi ai produttori cinesi a discapito dell’industria europea. Parla dei progetti infrastrutturali, come il Ponte sullo Stretto e la Gronda di Genova, dimostrando l’impegno del governo per migliorare le Infrastrutture nazionali. In merito al Piano casa, Salvini evidenzia la necessità di semplificare la vita dei cittadini, sbloccando rogiti, affitti e compravendite. Discute delle riforme fiscali e Pensionistiche, rimarcando l’importanza della Crescita economica per realizzarle. Riguardo all’ Europa, conferma l’alleanza con Marine Le Pen e auspica un cambiamento politico a Bruxelles. Salvini promuove un’ Europa meno burocratica, ma più focalizzata sulla difesa dei confini e sul sostegno alle imprese.

Maggiori approfondimenti: https://www.ilsole24ore.com/art/salvini-cantieri-il-ponte-entro-2024-giustizia-non-fermi-progetti-AGUrcrD

Ebilav.it - CF: 97795640016 - © 2015-2019 Koweb | Tutti i diritti riservati