Entro fine anno, il business dell’e-commerce B2c in Italia sfiorerà i 39 miliardi di euro, con una crescita prevista del 6%. La penetrazione complessiva degli acquisti online rimarrà stabile all’11%. I settori in crescita includono food e grocery, automotive e ricambi, e arredamento, con aspettative di crescita tra l’8% e il 12%. Per cura persona e bellezza, informatica, elettronica di consumo e abbigliamento, ci si aspetta un range tra il 5% e il 7%. Queste previsioni emergono dall’ultima indagine dell’Osservatorio eCommerce B2c Netcomm – School of Management del Politecnico di Milano, presentata in occasione della plenaria di apertura della diciannovesima edizione di Netcomm Forum.
Il mercato dell’e-commerce in Italia, nonostante le sfide congiunturali, vede l’utilizzo da parte di 33,7 milioni di consumatori Italiani che nel primo trimestre hanno ricevuto 186 milioni di colli, con un aumento del 13,5% rispetto all’anno precedente. Il Presidente di Netcomm, Roberto Liscia, sottolinea che c’è una crescita costante nel mercato dell’eCommerce B2c in Italia, con un numero crescente di acquirenti digitali. Attualmente, in Italia ci sono 88 mila siti e-commerce, principalmente concentrati in Lombardia, Lazio e Campania.
Secondo l’indagine annuale Delivery Index di Netcomm, in collaborazione con Poste Italiane, sono stati spediti 186 milioni di pacchi nel primo trimestre del 2024, con un aumento del 13,5% rispetto all’anno precedente. Gli acquisti in ambito fashion & sport sono trainanti, seguiti da informatica, elettronica di consumo, salute e bellezza. La ricerca evidenzia che la maggior parte degli acquisti online avviene presso le piattaforme dei 10 merchant più popolari.
Inoltre, circa l’80% delle imprese analizzate ha presenza su almeno un social network, con Facebook come il più diffuso seguito da Instagram, YouTube, Linkedin e Twitter. La maggior parte delle aziende con un sito e-commerce offre più di un metodo di pagamento, con PayPal, carte di credito e bonifico bancario tra i più utilizzati.
La direttrice dell’Osservatorio e-commerce B2c Netcomm – Politecnico di Milano, Valentina Pontiggia, predice che nel 2024 il mercato e-commerce continuerà a crescere, con il settore dell’arredamento e dell’home living in evidenza con una prevista crescita del 12%, seguito da auto e ricambi (+10%) e food&grocery (+8%).

Maggiori approfondimenti: https://www.ilsole24ore.com/art/l-e-commerce-b2c-i-39-miliardi-AFHtk6uD

Ebilav.it - CF: 97795640016 - © 2015-2019 Koweb | Tutti i diritti riservati