La storia è un elemento cruciale per la competitività delle imprese italiane. La sua valorizzazione rappresenta un fattore di distinzione e un pilastro del marchio Made in Italy riconosciuto a livello mondiale. Questa è la visione condivisa da Antonio Calabrò, attuale direttore della Fondazione Pirelli e presidente di Museimpresa. Recentemente, a Napoli, presso il prestigioso Circolo Nazionale dell’Unione, Calabrò ha assunto il ruolo di presidente onorario dell’Associazione delle aziende storiche familiari italiane, noto come “I Centenari”, durante il convegno dal titolo «Le aziende storiche costruiscono il futuro».
L’approccio di Calabrò sottolinea l’importanza di valorizzare la storia e l’identità territoriale come un punto di forza per favorire la crescita delle imprese, delle filiere produttive e per acquisire posizioni sui mercati internazionali. Le aziende rappresentate da “I Centenari” simboleggiano una visione dell’Italia che, pur guardando all’ innovazione, rimane saldamente ancorata alle proprie radici, come evidenziato dal presidente onorario.
L’incontro è stato inaugurato da Ugo Cilento, presidente de “I Centenari”, il quale guida un’azienda specializzata nella vendita di abbigliamento sartoriale e total look di alta qualità, fondata nel lontano 1780 e oggi membro anche dell’associazione Museimpresa. Cilento ha sottolineato che “I Centenari” è la prima associazione ad imporre ai soci requisiti specifici di storicità e tradizione familiare.
Tra i partecipanti all’evento, il sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi, ha evidenziato l’importanza della creatività e dell’ artigianato artistico partenopeo, proponendolo come patrimonio immateriale dell’umanità all’interno del dossier Unesco in fase di elaborazione.
Diversi temi sono stati affrontati negli interventi di Antonio Calabrò. Si è parlato della capacità delle imprese italiane di coniugare estetica e funzionalità, sottolineando l’origine italiana del concetto di design. Calabrò ha anche evidenziato l’importanza della sostenibilità ambientale e sociale, invitando a dare maggiore valore ai giovani e sostenendo l’idea di un “ green deal” economicamente sostenibile.
L’Associazione “I Centenari” è nata nel 2001 con l’obiettivo di riunire le aziende campane con oltre cento anni di storia. A partire dal 2018, ha esteso la propria azione a livello nazionale, proponendosi di sviluppare progetti che combinino passato e innovazione, mantenendo radici locali ma proiettandosi verso il futuro. Un progetto in corso prevede la creazione di un Osservatorio permanente sulle imprese storiche, invitando altre realtà con storia pluriennale a conservare testimonianze e documenti che raccontino la loro lunga esperienza nel tempo. Il requisito essenziale per far parte di “I Centenari” resta la centenaria appartenenza alla stessa famiglia, con criteri di selezione che valorizzano il contributo significativo dato al territorio di riferimento.

Maggiori approfondimenti: https://www.ilsole24ore.com/art/calabro-la-storia-imprese-e-forte-leva-competitivita-internazionale-AFICFxJD

Ebilav.it - CF: 97795640016 - © 2015-2019 Koweb | Tutti i diritti riservati