EBILAV ha istituito un fondo per il sostegno alla natalità con l’erogazione
una tantum di € 100,00 (euro cento/00) a partire dal terzo figlio.

FINO A 100€

FINANZIATO AL 100%

IN TRENTA GIORNI

QUANDO RICHIEDERE IL SERVIZIO

Entro 1 anno di età del bambino oppure entro 1 anno dall’adozione, ed in ogni caso entro il 31.12.2023.

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA

  • Copia documento d’identità
  • Copia busta paga
  • Stato di famiglia
  • Certificato di iscrizione alla scuola del figlio
  • Attestazione della scuola con l’elenco dei libri di testo
  • Fattura o ricevuta fiscale intestata
  • Piano di studi (per libri universitari)

SOGGETTI BENEFICIARI

Possono beneficiare del rimborso previsto dal presente Bando i lavoratori aderenti all’ente bilaterale, ed in regola con i versamenti contributivi allo stesso dal 01 gennaio 2022.

NOTE

Il sussidio di natalità è legato al bambino e, pertanto, viene erogato una sola volta anche se entrambi i genitori sono iscritti all’Ente. Per parti gemellari è sempre riconosciuta la medesima somma.

NOTA BENE

Si precisa che ciascuna azienda e/o lavoratore potrà accedere ad un’unica forma di sussidio tra quelle previste.