La Commissione Europea mette in luce i rischi legati all’attribuzione di competenze aggiuntive alle regioni Italiane in relazione alla Coesione e alle Finanze Pubbliche. Esprime chiaramente le proprie riserve riguardo all’autonomia differenziata proprio nel giorno in cui il provvedimento è stato promulgato. Nel documento di lavoro dello Staff che accompagna le raccomandazioni specifiche per l’ Italia e che ha innescato la procedura d’infrazione per deficit eccessivo, l’esecutivo europeo delinea le perplessità legate alla legge. In particolare, evidenzia preoccupazioni sul potenziamento delle Disuguaglianze Regionali e sulla complessità istituzionale che ne deriverebbe.

Maggiori approfondimenti: https://www.ilsole24ore.com/art/la-ue-boccia-l-autonomia-rischia-aumentare-divari-e-pesa-conti-pubblici-AGuZaHf

Ebilav.it - CF: 97795640016 - © 2015-2019 Koweb | Tutti i diritti riservati