Dopo mesi di indiscrezioni, finalmente è ufficiale. Il
Gruppo Msc
, guidato da Gianluigi Aponte, si trova a un passo dall’acquisizione de Il Secolo XIX. Gedi (gruppo Exor) ha annunciato tramite un comunicato stampa di aver raggiunto un’intesa preliminare con il
Gruppo Msc
per la cessione de Il Secolo XIX. La transazione coinvolge non solo il quotidiano ma anche le attività digitali e di raccolta pubblicitaria legate ad esso, insieme a quattro testate collegate. L’accordo prevede negoziazioni in esclusiva e l’esame dei documenti contrattuali necessari per portare a termine l’operazione.
Il
Gruppo Msc
, a capo del quale c’è Gianluigi Aponte, è attivo nei settori navale, logistico, ferroviario e aereo. Recentemente, Aponte ha acquisito il 50% di Italo, la compagnia ferroviaria, e possiede interessi in compagnie di navigazione come Moby e Tirrenia.
L’obiettivo dichiarato di questa operazione è garantire un futuro solido per Il Secolo XIX, mettendo in evidenza la volontà di Gedi e Msc di collaborare per il successo della testata. Il passaggio di proprietà rappresenta un passo importante nella strategia di consolidamento di Gedi, che ha puntato sull’informazione nazionale e sulla transizione digitale.
Nell’ambito delle vendite passate, Gedi ha valorizzato diversi titoli, concentrando ora gli sforzi sull’ editoria nazionale, mentre affronta le sfide del digitale. Nonostante le perdite riportate nel primo semestre di quest’anno, Gedi si impegna a proseguire con determinazione nel percorso di trasformazione e innovazione.

Maggiori approfondimenti: https://www.ilsole24ore.com/art/gedi-accordo-msc-la-vendita-secolo-xix-AF5WysDD

Ebilav.it - CF: 97795640016 - © 2015-2019 Koweb | Tutti i diritti riservati