Ebilav – Ente Bilaterale Nazionale ricorda a tutti che il proprio staff tecnico è al servizio delle Imprese aderenti per la verifica, la valutazione, la collaborazione e/o la condivisione dei progetti redatti al fine di partecipare al Bando ISI 2018. La condivisione con le parti sociali del progetto, come evidenziato nelle tabelle dei parametri e punteggi in calce all’allegato alla determina del presidente n. 519 del 6 dicembre 2018, ha punteggio pari a 13 punti. Tutte le aziende aderenti possono contattare la propria sede Ebilav di riferimento per scoprire le modalità di invio della richiesta di collaborazione/condivisione.

Si ricorda che la compilazione della domanda sul sito Inail sarà possibile dall’11 aprile 2019 fino alle ore 18.00 del 30 maggio 2019. Dal 6 giugno sarà possibile il download del codice identificativo.

Bando Isi 2018
Con l’Avviso pubblico Isi 2018 Inail mette a disposizione Euro 369.726.206,00 suddivisi in 5 Assi di finanziamento, differenziati in base ai destinatari
Asse 1 (Isi Generalista) euro 182.308.344,00 ripartiti in:
Asse.1.1 euro 180.308.344,00 per i progetti di investimento
Asse 1.2 euro 2.000.000,00 per i progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale;
Asse 2 (Isi Tematica) euro 45.000.000,00 per i progetti per la riduzione del rischio da movimentazione manuale di carichi (MMC);
Asse 3 (Isi Amianto) euro 97.417.862,00 per i progetti di bonifica da materiali contenenti amianto;
Asse 4 (Isi Micro e Piccole Imprese) euro 10.000.000,00 per i progetti per micro e piccole imprese operanti in specifici settori di attività (Ateco 2007 A03.1, C13, C14, C15);
Asse 5 (Isi Agricoltura) euro 35.000.000,00 per i progetti per le micro e piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli, così suddivisi:
Asse 5.1 euro 30.000.000,00: per la generalità delle imprese agricole
Asse 5.2 euro 5.000.000,00: riservato ai giovani agricoltori, organizzati anche in forma societaria.
I finanziamenti sono a fondo perduto e vengono assegnati fino a esaurimento delle risorse finanziarie, secondo l’ordine cronologico di ricezione delle domande.

Accesso alla procedura online
Le domande devono essere presentate in modalità telematica, secondo le seguenti 3 fasi successive: accesso alla procedura online e compilazione della domanda (sito internet www.inail.it) da effettuarsi con i tempi e le modalità indicati dall’Avviso pubblico ISI 2018; invio della domanda online da effettuarsi con i tempi e le modalità indicati dall’Avviso pubblico ISI 2018; conferma della domanda on line tramite l’invio della documentazione a completamento da effettuarsi nei tempi e con le modalità indicati dall’Avviso pubblico ISI 2018. (fonte INAIL)

Write a comment:

*

Your email address will not be published.

Ebilav.it - CF: 97795640016 - © 2015-2018 Koweb | Tutti i diritti riservati